Servizi sociali

Interventi relativi a minorenni autori di reato ai sensi del D.P.R. 488/88

Responsabile del procedimento: sig. Giovanni Mastellone

Responsabile del provvedimento finale: dott.ssa Elena Letizia

Assistente sociale

Descrizione del procedimento

Cos’è :

Questa attività riguarda i minori residenti segnalati dalla magistratura minorile a seguito di reati commessi di varia natura.
L’intervento del Servizio Sociale riguarda l’indagine sociale richiesta dalla Procura minorile per costruire percorsi educativi alternativi a quelli penali.
Sono, infatti, indagini svolte dall’assistente sociale centrate sull’ambiente socio-familiare in cui vive il minore, sulla sua personalità e sul rapporto tra minore, reato e contesto sociale di appartenenza.
Obiettivo di tale intervento è di costruire con il minore e con la sua famiglia un contesto valutativo al fine di comprendere i significati del comportamento deviante, esprimere prognosi sull’occasionalità del comportamento, valutare la connessione del reato con altri indicatori di disagio, formulare un eventuale progetto di aiuto. Questa valutazione fornisce al giudice informazioni di cui tener conto in sede processuale per la formulazione degli interventi di competenza della magistratura.

A chi è destinato :
A ragazzi minorenni residenti, segnalati dalla magistratura minorile a seguito di reati commessi di varia natura, e alle loro famiglie.

Dove rivolgersi :

Ufficio Affari sociali : Via Roma n.16

Pec:   servizisocialirecale@alphapec.it – Mail : sociali@comune.recale.ce.it

Sig. Giovanni Mastellone: tel. 0823/461018 – fax 0823/461010

Sig. Francesco Rosato: tel. 0823/461016 – fax 0823/461010

Assistente sociale

Riferimenti legislativi (Normativa):

D.P.R. 488/88

Torna all'inizio dei contenuti