Iscrizione e aggiornamento AIRE

Anagrafe    0 Commenti     27/09/2013

ISCRIZIONE E AGGIORNAMENTO AIRE

 Responsabile del procedimento/provvedimento finale:

dott.ssa Amanda Di Meo

Descrizione del procedimento

Cos’è :
L’AIRE (Anagrafe degli Italiani residenti all’estero) è lo schedario che raccoglie i nominativi dei cittadini italiani trasferiti all’estero e di quelli che, nati e residenti all’estero, hanno mantenuto la cittadinanza italiana.
L’iscrizione all’AIRE è molto importante per ottenere certificati anagrafici ed altri documenti e per mantenere i diritti elettorali all’estero.

Inoltre, solo gli iscritti all’ AIRE possono godere dei servizi consolari per i quali è richiesta la residenza all’estero e delle agevolazioni burocratico-amministrative.

Per agevolare il rilascio dei certificati, è tuttavia necessario avere cura di far pervenire tempestivamente al Comune italiano dove si è iscritti all’AIRE, tramite Consolato, tutte le eventuali variazioni di stato civile (nascite, matrimonio, morti, mutamenti di cittadinanza) che si verifichino all’estero, nonché il cambiamento d’indirizzo e del nucleo familiare.

Da mercoledì 9 maggio 2012, entrano in vigore nuove disposizioni in materia anagrafica riguardanti le modalità con cui effettuare le dichiarazioni anagrafiche

A chi è destinato:

L’iscrizione può essere effettuata:

– per trasferimento della residenza dal Comune di Recale all’estero per un periodo superiore ai 12 mesi
– per trasferimento dall’AIRE di altro Comune quando l’interessato ne faccia domanda, avendo membri  del proprio nucleo familiare iscritti nell’AIRE del Comune di Recale;

– a seguito della registrazione, presso l’Ufficio dello Stato Civile del Comune di Recale, dell’atto di nascita avvenuta all’estero;

– per acquisizione della cittadinanza italiana da parte di persone residenti all’estero. 

Come si richiede :Ogni cittadino italiano può iscriversi gratuitamente presso i Consolati e il suo nome viene conseguentemente registrato presso l’AIRE del Comune italiano di origine o di ultima residenza prima dell’espatrio.

Il cittadino italiano residente all’estero per iscriversi all’AIRE può:

  fare domanda all’ufficio AIRE del Comune di ultima residenza in Italia e confermare obbligatoriamente con una dichiarazione al Consolato di competenza, entro 90 giorni dal trasferimento, la propria presenza all’estero. L’iscrizione all’AIRE non diviene infatti effettiva fino alla conferma da parte del Consolato italiano del paese estero di trasferimento

 –presentare domanda direttamente al Consolato competente entro 90 giorni dal trasferimento della residenza all’estero. Il Consolato provvede poi al successivo inoltro della documentazione al Comune di provenienza.


L’iscrizione comporta la cancellazione dall’Anagrafe della Popolazione Residente.
 

Riferimenti legislativi (Normativa):

Legge 27.10.1988 n. 470; Decreto del Presidente della Repubblica 30.05.1989 n. 323. 

Dove rivolgersi:

Ufficio Anagrafe – via Roma n.16-
PEC: comunerecale@pec.it

Sig.ra Di Rauso Raffaela: 0823/461020 – fax 0823/461010

Torna all'inizio dei contenuti